Salvezza

Oggi per un attimo ho pensato che il nostro “Primo Ministro dell’Interno” avesse smesso di sparare le sue quotidiane minchiate.

Poi ho (ri)dato un’occhiata ai giornali dei giorni scorsi e mi sono accorto che è solo che mi ci sono assuefatto.

Ho tirato un sospiro di sollievo. Questo blog è salvo.